Elena Scali Fashion

domenica 1 febbraio 2009

Stile Shabby Chic

Ciao oggi vi parlerò di questo stile "Shabby Chic" che letteralmente vuol dire trasandato-chic è stato creato dalla famosa designer americana Rachel Ashwell. Si tratta di un gusto che ama la patina del logoro e che investe in vari settori dalla moda vintage all'arredamento e ai gioielli.
Nell'arredamento è uno stile romantico che riflette la grazia e la semplicità di altri tempi, valorizzando, attraverso un lavoro di restauro o di decorazione vecchi mobili di normale produzione uniti a pezzi scovati nei mercatini soprattutto pizzi, damaschi sbiaditi, vecchie brocche traboccanti di fiori freschi, lino stropicciato.
Comfort, funzionalità e un'aurea di aggraziata e discreta eleganza contraddistinguono la casa in stile shabby chic, in cui trovano spazio poltrone soffici ed avvolgenti, vecchie sedie a dondolo, cuscini su sedie e divani, tavoli ampi e solidi, mensole e piattaie per avere tutto a portata di mano, pavimenti di facile manutenzione, tessuti naturali dai colori allegri e riposanti.
un'altra regola è quella dell'abbondanza di cose nell'arredamento: non solo mobili e mobiletti, ma mensole, quadri secchielli, vecchie zuppiere, cesti, oggetti utili o puramente decorativi.
A conferire una ulteriore nota di romanticismo all'insieme sono i fiori, profusi in ogni angolo della casa, freschi, secchi, disposti nei vasi e nelle zuppiere, o appesi al soffitto e alle pareti e riproposti anche nelle tappezzerie, nei tessuti d'arredo e come soggetti dei quadri, anchecon tinte vivaci per ravvivare le tenui tinte pastello delle pareti e degli arredi in vero stile Shabby chic.

La Tecnica Shabby Chic
Tra i metodi di invecchiamento, la tecnica utilizzata nello stile Shabby chic è attualmente una delle più richieste.
L'effetto che si vuole ricreare sui mobili, cornici, porte, finesstre, oggetti di vario tipo è quello della vernice scrostata per l'usura, che lascia intravedere gli strati sottostanti delle precedenti verniciature o del legno grezzo.
I coloro più usati in questo tipo di stile sono:
rosa polvere
menta
azzurri grigiastri
verdi
avorio
crema
grigi sbiaditi
spuma di mare
blu cielo
bianco candido
Per ottenere questo effetto è sufficiente stendere una prima mano uniforme di colore,
lasciarlo asciugare completamente e quindi poi strofinare con una candela di cera bianca gli spigoli dell'oggetto, gli angoli e le parti di maggior usura.
Si dovranno quindi eliminare i residui di cera con un panno morbido e stendere una mano uniforme di colore acrilico.
Una volta asciutto il colore sarà necessario strofinare con la carta di vetro o con una spugnetta abrasiva la superficie trattata con la cera, in maniera che da queste zone si stacchi il colore acrilico.

1 commento:

Ilaria ha detto...

Ciao Ely anche io adoro lo stile shabby chic e il mio nuovo atelier di abiti da sposa avrà questa impronta... Mobili e bomboniere tutto in stile... Se vuoi visitare il mio sito internet trovi alcune idee...